Bandiera blu per l'anno
2013 /12 /11 /10 /09 /08 /07 /06 /05 /04
Guida Blu per l'anno
2011
ECOSISTEMA URBANO per l'anno
2013 /12 /11 /10 /09 /08 /07
ECOSISTEMA URBANO: Anno 2011

da PisaInformaFlash - Pisa 17/10/2011

Ecosistema urbano 2011

Pisa al 1° posto in Toscana e all'11° in Italia


I dati si riferiscono al 2010 e, rispetto al 2009, in Toscana guadagnate 3 posizioni. In Italia lo scorso anno era 31ª. Per l'edizione 2011 classifica suddivisa per dimensioni (città grandi, medie, piccole). Confermato il primo posto per il verde. Migliorano raccolta differenziata e politiche energetiche.

Il sindaco Filippeschi «cogliamo questo risultato eccezionale come uno stimolo a far meglio, partendo da quei parametri, pochi in verità, non soddisfacenti»

Il comunicato dell'Amministrazione Comunale

Ecosistema Urbano 2011: Ecosistema Urbano 2011: Pisa prima in Toscana e 11° in Italia
“Abbiamo sempre dato alle varie classifiche il valore delle indicazioni che ne scaturivano, piuttosto che la collocazione in classifica. Certo che non si può non essere soddisfatti dall’esito di Ecosistema Urbano di Lega Ambiente, fatto per tutti i capoluoghi di Provincia Italiani. Pisa è prima in Toscana e undicesima in Italia: cogliamo questo risultato eccezionale come uno stimolo a far meglio, partendo da quei parametri, pochi in verità, non soddisfacenti”.
Così il sindaco Filippeschi all’uscita delle classifiche di Ecosistema Urbano 2011 di Lega Ambiente.
Soddisfatto anche l’assessore all’Ambiente Federico Eligi, che questa mattina, su invito di Legambiente, presenzia, A Genova, alla cerimonia di premiazione dei Comuni più virtuosi: «Il lavoro paga- ha detto- stiamo mettendo a frutto l’attenzione e le iniziati vedi questi anni su pulizia, verde pubblico, energie rinnovabili, aria, piste ciclabili e innovazione».

Cosa dice l’ecosistema urbano 2011? (dati 2010, pubblicazione nel 2011)
Pisa è prima in Toscana e undicesima in Italia. Guadagna 3 posizioni in Toscana e 13 in Italia.
Rispetto alla precedente edizione, in Toscana supera Siena, Livorno, e Prato.
In Italia passa dal 31° all’11° posizionamento.
Pisa migliora praticamente in tutti i parametri e passa da un punteggio di 54,86% a 56,40%: prima per il verde grazie a San Rossore, nessun'altra città in Italia ha infatti un così grande parco nel suo territorio comunale. Bene per le polveri per l’ozono e le emissioni pericolose. Siamo trentesimi in Italia per l’acqua e la depurazione.
Abbiamo 63 macchine ogni cento abitanti e 18 motorini; molto bene il servizio pubblico di trasporto e la mobilità sostenibile.
Pisa è trentunesima per alberi e giardini, sesta per le isole pedonali e tredicesima per piste ciclabili. Consumiamo troppa energia elettrica (42°), siamo diciannovesimi per il fotovoltaico, ventisettesimi per i pannelli solari e quindicesimi per politiche energetiche.
Siamo sesti per le certificazioni ambientali.
Un dato importante è il miglioramento delle politiche energetiche. Migliora la raccolta differenziata.

Considerazioni
Una città con 90mila residenti e 150mila abitanti effettivi
Malgrado l’ottimo risultato complessivo vale la pena ricordare che continuano a penalizzare Pisa: sono quelli che riguardano i consumi: acqua, carburante, rifiuti ed elettricità procapite. Ma noi pisani, consumiamo così tanto? In realtà no, perchè invece che per 90mila residenti, questi dati andrebbero pesati su 150mila abitanti effettivi che in città non risiedono ma che in città vivono: si parla degli studenti fuori sede, dei turisti e dei cittadini dei comuni limitrofi che ogni giorno vengono a Pisa per lavorare.

Il servizio di Pisainformaflash su Ecosistema urbano dello scorso anno

Allegati
La classifica con i dati del 2010 su Il Sole 24 Ore
Pisa ecologica: il confronto tra i dati del 2011 e quelli del 2010 su tutti i parametri
Ecosistema Urbano
Riciclo materiali

Premio Merli dell''ambiente per l'anno
2007
Certificazione europea Emas per l'anno
2008
Certificazione ambientale ISO 14001 per l'anno
2009